Il cappello da uomo (galotto in Occitano) iniziò ad essere diffuso tra i giovani a Ostana a partire dagli anni '30.

Camicia uomo

La camicia da uomo (chamizo da om in Occitano) conservata al Museo di Ostana è in cotone tessuto a mano e risale alla prima metà del XX secolo.

Panciotto

Il panciotto (croupatin in Occitano) esposto al Museo di Ostana risale alla prima metà secolo XX.

Gilet

Il gilet da uomo (croupatin in Occitano) faceva parte dei capi di abbigliamento degli uomini di Ostana

Fascia-cinta uomo

La fascia (faiso in Occitano) da uomo faceva parte dell'abbigliamento quotidiano degli uomini di Ostana. Risale alla prima metà del XX secolo.

Maglia uomo

La maglia (croupat in Occitano) custodita al Museo di Ostana risale alla seconda metà del secolo XX.

Mutandoni uomo

Le due paia di mutandoni (midonde in Occitano) esposti al Museo di Ostana, risalgono alla prima metà del XX secolo e sono stati confezionati a maglia con lana marrone di pecora dal pelo scuro.

Calzettoni uomo

I calzettoni (chàouçoun) custoditi al Museo di Ostana sono della prima metà secolo XX. Il cazlettoni si indossano sopra le calze lunghe prima di calzare gli zoccoli.

Zoccoli

Gli zoccoli (çoque in Occitano) sono della prima metà  XX secolo.